Archivio della categoria: Renewable Energy

Il Bangladesh. Circa un decimo della popolazione dello stato asiatico è già servita da energia solare.

 

 

Bangladesh_solar_power

Quando si parla del grande sviluppo del fotovoltaico mondiale, l’attenzione dell’opinione pubblica si focalizza sulla Cina o gli  Stati Uniti, e  sui paesi europei come Germania, Olanda, Spagna e Italia. Ma ci sono realtà in altre parti del globo, che hanno deciso di affidare il loro futuro energetico ai pannelli solari. Nel Bangladesh, c’è una vera e propria rivoluzione fotovoltaica. Continua a leggere

511 Visite totali, 1 visite odierne

Sostenibilità e arte, piste solari e fluorescenti, questa è l’Olanda.

Daan Roosegaarde ha realizzato una pista ciclabile fluorescente, lastricata con 50 mila piastrine, la  Van Gogh-Roosegaarde Bicycle Path  realizzata in modo che la sua superficie possa catturare la luce del giorno per illuminarsi di sera e di notte, appena cala il buio.  Il percorso ciclabile fa parte di un tour ideale per visitare i luoghi dove Van Gogh è nato e cresciuto nella provincia olandese di Nord Brabant. Si tratta di un vero e proprio omaggio al più famoso artista fiammingo e al suo quadro  Notte Stellata  del 1889. Il metodo di illuminazione prescelto non infastidisce gli occhi e non interferisce con la natura circostante.  Continua a leggere

515 Visite totali, nessuna visita odierna

Decreto sblocca Italia

Segnaliamo il comitato dei 22 scienziati che hanno spiegato,  visto le loro competenze, a chi di dovere che :  la vera fonte di energia risiede nel risparmio energetico possibilmente  adottato cartina_trivellazioni_italiacome strategia nazionale e non solo come iniziativa del singolo cittadino, poi nella riqualificazione energetica degli edifici, nella riduzione dei limiti di velocità sulle autostrade, nel sostegno dell’uso delle biciclette e dei mezzi di trasporto pubblici.

Il recente decreto Sblocca Italia agli articoli 36-38 facilita e addirittura incoraggia le attività di estrazione delle residue, marginali riserve di petrolio e gas in aree densamente popolate come l’Emilia-Romagna, in zone dove sono presenti città di inestimabile importanza storica, culturale ed artistica come Venezia e Ravenna, lungo tutta la costa del mare Adriatico dal Veneto al Gargano, le regioni del centro-sud e gran parte della Sicilia. L’Italia non ha carbone, ha pochissimo petrolio e gas, non ha uranio, ma ha tanto sole e le tecnologie solari altro non sono che industria manifatturiera, un settore dove il nostro Paese è sempre stato all’avanguardia. Sviluppando le energie rinnovabili e le tecnologie ad esse collegate il nostro Paese ha un’occasione straordinaria per trarre vantaggi in termini economici (sviluppo occupazionale) e ambientali dalla transizione energetica in atto. Continua a leggere

9,614 Visite totali, 1 visite odierne

Oggi, marcia del no per la TAP.

Il progetto Trans Adriatic Pipeline (TAP), a San Foca,  Comune di Melendugno (Lecce) ha avuto giudizio negativo dalla Regione Puglia, ma secondo il  Ministro dell’ambiente Galletti tutto è secondo le regole, nessun pericolo per l’ambiente.

L’opera dovrà connettere Italia e Grecia via Albania, permettendo l’afflusso di gas naturale proveniente dalla zona del Caucaso, del Mar Caspio e, potenzialmente, del Medio Oriente. Il punto di approdo del gasdotto in Italia sarà appunto San Foca, in provincia di Lecce. In prossimità del litorale italiano, la condotta sottomarina, dopo aver attraversato l’Adriatico, passerà sotto la costa attraverso un microtunnel di approdo dedicato, lungo 1,5 chilometri, che verrà scavato da terra, a circa 700 metri dalla spiaggia nell’interno e uscirà in mare a circa 800 metri, ad una profondità di 25 metri.   Continua a leggere

584 Visite totali, nessuna visita odierna

Auto ad idrogeno.

L’Istituto per Innovazioni Tecnologiche di Bolzano,  centro di ricerca sulla produzione di idrogeno come combustibile,  ha consegnato  10 SUV  Hyundai ix35 Fuel Cell  a emissioni zero nel  Sud Tirolo con formule di leasing e noleggio.  Equipaggiata con una struttura di celle a combustibile in grado di fornire una potenza equiparabile ad un propulsore da 100 kW (136 CV) e due serbatoi di stoccaggio dell’idrogeno con una capacità complessiva di 5,64 kg (celati alla vista sotto il piano di carico), -SUV percorre fino a 594 km con un singolo pieno, con emissioni limitate al solo vapore acqueo. Continua a leggere

717 Visite totali, 3 visite odierne