Auto elettrica anfibia

La start-up giapponese Fomm ha realizzato una city car elettrica anfibia:  La Fomm Concept One. Quattro posti in 250 cm. Più che per gli eventi estremi come tsunami e alluvioni, la Fomm Concept One potrebbe rivelarsi utile nel caso di allagamenti cittadini, previsti in crescita a causa dei cambiamenti climatici in corso, per superare sottopassi o aree allagate. A rendere interessante la piccola elettrica giapponese sono pure altre soluzioni, come le porte scorrevoli, il cruscotto digitale e l’ampia sezione vetrata del tetto. L’attrazione maggiore è, però, il design che ha consentito di ricavare spazio per quattro passeggeri in un’auto lunga appena 249 cm, 15 in più della Renault Twizy. Un risultato che, secondo i progettisti, rende la Concept One “la più piccola auto elettrica al mondo con 4 posti”. Un “record” che potrebbe diventare realtà considerato che la Fomm ha annunciato l’intenzione di produrla in serie per il mercato locale a un prezzo di un milione di yen (poco più di 7.200 euro), batterie escluse. debut_image

412 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *